Rock Fishing

In questa disciplina le prede pricipali che si andranno ad insidiare sono carangidi cernie e squali. Si pescherà prevalentemente con il vivo (saragho, occhiata, leccia stella) da farsi facilmente al momento con una canna a galleggiante.

A seconda delle condizioni meteomarine si pescherà o in teleferica o con i palloncini.

 

L'attacco dello squalo è estremamente violento e sentirlo in canna è un'esperienza e un' emozione che ogni pescatore dovrebbe provare.

PESCA D'ALTURA - BIG GAME

Con una barca ben attrezzata si uscira circa 10 miglia sud-est in direzione Boavista.

Si pescherà su di una secca con 90 metri di fondale e le prede insidiabili con più successo sono:

Marlin, tonni pinna gialla, wahoo, pesci vela e lampughe.

Con la tecnica della traina di fondo anche carangidi e cernie.Questa modalità di pesca offre ricchi combattimenti adrenalinici a risultati elevati.

SPINNING

Un vero e proprio parco giochi!

Con questa tecnica bisogna tenersi pronti a confrontarsi con pesci di taglia stimolati da grossi artificiali. Il ventaglio di pesci è molto ampio, African Pompano, Jack Crevalle, Permit e Esmoregal più comunemente chiamate Ricciole.

Due spot principali,uno a Nord con reef sottocosta e grandi superfici schiumanti.

L'altro ad Est con fondali tormentati e grosse profondità lungo costa.

In giornate adatte tutto diventa possibile!

SURF CASTING

Con questa tecnica  e' possibile insidiare di giorno: mormore, saraghi, barbi, bonefish, lecce, corvine, bonito, triglie, ed altre specie meno significative.

Subito dopo il calar del sole, regnano incontrastati gli squali,

per la maggior parte della specie localmente denominata "casson", o(galeorhinus galeus) , con una significativa presenza di pinna nera  occasionalmente di altre specie, abbiamo spiaggiato in questa località un silky shark o Jaqueton sedoso di due metri e dieci.
Si insidiano con successo anche corvine, razze , e carangidi, tutti di dimensione considerevole.

Se il surf casting, di giorno, e' gradevole e distensivo, quello notturno e' rivolto in particolare a coloro che, piedi nella sabbia, desiderano misurarsi con pesci di taglia proibitiva.

Bolentino

Intorno all'isola di Sal la pesca a bolentino regala carnieri ricchissimi per quantità e varietà: ombrine tropicali, dentici tropicali, cernie, saraghi , carangidi, e tutte le specie presenti.

Una escursione a bolentino, raramente delude le

aspettative del pescatore più navigato, ed e' alla portata di tutti per la ridotta difficoltà tecnica e la garanzia di frequenti catture.